Formazione

11 Aprile 2013
20.30

Aporie attorno allo statuto dell'embrione
Aporie attorno allo statuto dell'embrione

Maurizio Mori, Torino con Massimo Reichlin, Milano
Moderatrici: Valentina Di Bernardo, Lugano e Rita Monotti, Locarno

Maurizio Mori, Torino con Massimo Reichlin, Milano
Moderatrici: Valentina Di Bernardo, Lugano e Rita Monotti, Locarno

Formazione

8° Seminario riconosciuto per la formazione continua FMH

Università della Svizzera Italiana
Aula Magna
Via Buffi 13
Lugano

21 Novembre 2012
14.00 - 18.00

Il maltrattamento degli anziani
Il maltrattamento degli anziani

8° pomeriggio della Commissione di Etica Clinica dell'EOC (COMEC)

Relatori: Fabrizio Barazzoni, Mario Branda, Fabiano Meroni, Rita Monotti, Pierluigi Quadri, Carla Sargenti, Delphine Roulet Schwab, Lia Wächter
Moderatori: Alessandro Levorato, Rita Monotti

8° pomeriggio della Commissione di Etica Clinica dell'EOC (COMEC)

Relatori: Fabrizio Barazzoni, Mario Branda, Fabiano Meroni, Rita Monotti, Pierluigi Quadri, Carla Sargenti, Delphine Roulet Schwab, Lia Wächter
Moderatori: Alessandro Levorato, Rita Monotti

Capita occasionalmente di essere confrontati con notizie di furti commessi con violenza ai danni di persone anziane. La condanna verso tali atti e verso i loro autori è immediata, chiara, comprensibile. Nella nostra realtà quotidiana, tuttavia, i maltrattamenti e gli abusi verso le persone anziane sono frequenti e per la maggior parte subdoli, non identificabili a una visione superficiale. È un dato di fatto che la problematica del maltrattamento degli anziani sia in crescita, proporzionalmente all’incremento della fascia di popolazione della terza età.
In questo ottavo pomeriggio della COMEC cercheremo di illustrarne le caratteristiche principali e alcuni aspetti legati alla nostra realtà, locale e quotidiana, avvalendoci di relatori molto competenti, provenienti da svariate discipline.

Capita occasionalmente di essere confrontati con notizie di furti commessi con violenza ai danni di persone anziane. La condanna verso tali atti e verso i loro autori è immediata, chiara, comprensibile. Nella nostra realtà quotidiana, tuttavia, i maltrattamenti e gli abusi verso le persone anziane sono frequenti e per la maggior parte subdoli, non identificabili a una visione superficiale. È un dato di fatto che la problematica del maltrattamento degli anziani sia in crescita, proporzionalmente all’incremento della fascia di popolazione della terza età.
In questo ottavo pomeriggio della COMEC cercheremo di illustrarne le caratteristiche principali e alcuni aspetti legati alla nostra realtà, locale e quotidiana, avvalendoci di relatori molto competenti, provenienti da svariate discipline.

Capita occasionalmente di essere confrontati con notizie di furti commessi con violenza ai danni di persone anziane. La condanna verso tali atti e verso i loro autori è immediata, chiara, comprensibile. Nella nostra realtà quotidiana, tuttavia, i maltrattamenti e gli abusi verso le persone anziane sono frequenti e per la maggior parte subdoli, non identificabili a una visione superficiale. È un dato di fatto che la problematica del maltrattamento degli anziani sia in crescita, proporzionalmente all’incremento della fascia di popolazione della terza età.
In questo ottavo pomeriggio della COMEC cercheremo di illustrarne le caratteristiche principali e alcuni aspetti legati alla nostra realtà, locale e quotidiana, avvalendoci di relatori molto competenti, provenienti da svariate discipline.

Capita occasionalmente di essere confrontati con notizie di furti commessi con violenza ai danni di persone anziane. La condanna verso tali atti e verso i loro autori è immediata, chiara, comprensibile. Nella nostra realtà quotidiana, tuttavia, i maltrattamenti e gli abusi verso le persone anziane sono frequenti e per la maggior parte subdoli, non identificabili a una visione superficiale. È un dato di fatto che la problematica del maltrattamento degli anziani sia in crescita, proporzionalmente all’incremento della fascia di popolazione della terza età.
In questo ottavo pomeriggio della COMEC cercheremo di illustrarne le caratteristiche principali e alcuni aspetti legati alla nostra realtà, locale e quotidiana, avvalendoci di relatori molto competenti, provenienti da svariate discipline.

Formazione

6° Percorso COMEC 2012

Ospedale Civico
Aula Magna
Via Tesserete 46
Lugano

15 Febbraio -
3 Ottobre 2012

20.00 - 22.00

Anziano per forza o la forza dell'anziano
Anziano per forza o la forza dell'anziano


 


 

Formazione

3 Ottobre 2012
20.00

Il paziente affetto da demenza, 2ª parte
Il paziente affetto da demenza, 2ª parte

Il problema della comunicazione della diagnosi al paziente con demenza lieve
Relatore: Pietro Tiraboschi, Milano

Etica e cura in ambito residenziale
Relatore: Antonello Ambrosio, Lugano

Moderatori: Brenno Galli e Elena Schiantarelli

Il problema della comunicazione della diagnosi al paziente con demenza lieve
Relatore: Pietro Tiraboschi, Milano

Etica e cura in ambito residenziale
Relatore: Antonello Ambrosio, Lugano

Moderatori: Brenno Galli e Elena Schiantarelli

Formazione

Seminario riconosciuto per la formazione continua FMH

Ospedale Regionale di Lugano, ORL

Ottobre 2012

Formazione in etica clinica
Formazione in etica clinica

Per il reparto di neurologia e stroke unit

Per il reparto di neurologia e stroke unit

Formazione

13 Giugno 2012
20.00

Le decisioni di fine vita
Le decisioni di fine vita

Moderatori: Franco Tanzi e Francesco Colella - Albino

Secondo (troppa) scienza e (scarsa) coscienza: il rischio di accanimento diagnostico e terapeutico nel paziente geriatrico
Relatore: Graziano Ruggieri, Locarno

Il paziente terminale fra abbandono e accanimento terapeutico
Relatore: Claudia Gamondi, Lugano

Moderatori: Franco Tanzi e Francesco Colella - Albino

Secondo (troppa) scienza e (scarsa) coscienza: il rischio di accanimento diagnostico e terapeutico nel paziente geriatrico
Relatore: Graziano Ruggieri, Locarno

Il paziente terminale fra abbandono e accanimento terapeutico
Relatore: Claudia Gamondi, Lugano

Formazione

4 Aprile2012
20.00

Il paziente affetto da demenza, 1ª parte
Il paziente affetto da demenza, 1ª parte

Moderatori: William Pertoldi e Graziano Ruggieri

Autodeterminazione e capacità di discernimento del paziente affetto da demenza
Relatore: Carlo Alberto Defanti, Bergamo

Quando è opportuno proporre la messa in atto delle misure giuridiche di protezione?
Relatore: Mario Branda, Bellinzona

Moderatori: William Pertoldi e Graziano Ruggieri

Autodeterminazione e capacità di discernimento del paziente affetto da demenza
Relatore: Carlo Alberto Defanti, Bergamo

Quando è opportuno proporre la messa in atto delle misure giuridiche di protezione?
Relatore: Mario Branda, Bellinzona

Formazione

Seminario riconosciuto per la formazione continua FMH

EOC (ORL, OBV, ORBV, ORL)

Marzo, Maggio, Luglio, Ottobre, Novembre 2012

Formazione FMH in etica clinica
Formazione FMH in etica clinica


 


 

Formazione

Seminario riconosciuto per la formazione continua FMH

Cardio Centro Ticino
Lugano

Marzo-Aprile 2012

Formazione in etica clinica
Formazione in etica clinica

Per il reparto di Terapia Intensiva.

Per il reparto di Terapia Intensiva.

Formazione

15 Febbraio 2012
20.00

Invecchiamento della popolazione e sanità
Invecchiamento della popolazione e sanità

Moderatori: Guido Ongaro, Pierluigi Quadri

Non è un paese per vecchi
Relatore: Enrichetta Buchli, Milano

Médecine, santé, société: expérience d’un médecin de santé publique / médecin cantonal
Relatore: Jean Martin, Canton Vaud

Moderatori: Guido Ongaro, Pierluigi Quadri

Non è un paese per vecchi
Relatore: Enrichetta Buchli, Milano

Médecine, santé, société: expérience d’un médecin de santé publique / médecin cantonal
Relatore: Jean Martin, Canton Vaud

switcher